Floricoltura e Paesaggistica

In Alto Adige floricoltura e paesaggistica sono molto diffuse e tradizionalmente distribuite su aziende di piccole dimensioni. Si va da spazi verdi pubblici, giardini privati, produttori di piante giovani, floricoltura cimiteriale a coltivazione di ortaggi, coltivazione di erbe e giardinaggio paesaggistico. Inoltre, si aggiunge l'area dei fornitori, dai produttori di fertilizzanti e substrati ai fornitori di piante giovani e sementi, dai fornitori di macchine ai fornitori di utensili ai consorzi agrari.

I compiti del nuovo settore, fondato nel 2019, sono la creazione di reti, la consulenza e l'applicazione dei risultati della ricerca nel campo della floricoltura e della paesaggistica in Alto Adige. Il valore ecologico, sociale, estetico, urbanistico e culturale degli spazi verdi deve essere migliorato e salvaguardato in modo sostenibile.

Nei primi anni il settore Floricoltura e Paesaggistica si limiterà agli spazi verdi pubblici e, soprattutto, fornirà la consulenza ai comuni. Allo stesso tempo, si cercherà di collegare le esistenti reti nel campo in Alto Adige. Saranno portati avanti l'iniziativa “Giardino naturale Alto Adige” e gli esperimenti sui balconi in coordinamento con le parti interessate e gli stakeholder.

 

Contatto

Dipl.-Ing. Helga Salchegger
Tel. +39 0471 969 634
E-Mail Helga.Salchegger@schule.suedtirol.it