NOI Techpark

 

Il parco tecnologico dell'Alto Adige al Centro di Sperimentazione Laimburg 

A seguito delle convenzioni programmatico-finanziarie per lo sviluppo della ricerca tecnologica ed innovativa nel settore delle scienze alimentari, deliberate dalla Giunta provinciale nel 2013, il Centro di Sperimentazione Laimburg in collaborazione con la Libera Università di Bolzano ha coordinato lo sviluppo di capacità di ricerca per il parco tecnologico NOI Techpark (Capacity Building) 2013–2021), Il NOI Techpark è nato per supportare i locali attori della ricerca nei campi delle scienze alimentari e ambientali, delle tecnologie alpine, tecnologie verdi e dell'automazione. Nel campo delle scienze alimentari il Centro di Sperimentazione Laimburg può ora offrire supporto scientifico lungo l'intera catena del valore aggiunto con i suoi ambiti nuovi o ampliati di trasformazione alimentare, sicurezza alimentare, chimica alimentare e garanzia dell’origine. Inoltre, il centro è altresì attivo nell'ambito delle scienze ambientali (Environmental Sciences).

 

 Ambito tecnologico delle scienze alimentari

Ai prodotti alimentari è attribuito in Alto Adige un grande valore, tant'è che i prodotti locali godono di ottima reputazione in tutto il mondo. Per mantenere questo alto livello qualitativo e supportarlo tramite la ricerca scientifica, le due sedi in cui quest'ultima ha luogo, ovvero il Centro di Sperimentazione Laimburg e la Libera Università di Bolzano, hanno creato, e creano tuttora, gruppi interdisciplinari di ricerca e nuovi laboratori. Un ulteriore contributo al rafforzamento della cultura dell'innovazione nel settore alimentare in Alto Adige sarà dato da un'offerta di servizi e collaborazioni adeguata alle esigenze delle aziende altoatesine del settore alimentare e dalla formazione di giovani ricercatori.

Negli ultimi anni il Centro di Sperimentazione Laimburg ha realizzato ed equipaggiato i necessari laboratori e ha assunto personale scientifico per i settori chimica alimentare, trasformazione agroalimentare, sicurezza degli alimenti, fermentazione e distillazione nonché scienze sensoriali. Nei prossimi anni si aggiungeranno ulteriori settori. Per l'incremento di questa capacità di ricerca la Provincia autonoma di Bolzano ha messo a disposizione circa 3,2 milioni di euro.

 

Ambito tecnologico delle scienze ambientali

L'ambito scienze ambientali è gestito da Eco-Research Srl. In programma vi è la creazione della prima piattaforma provinciale per l'analisi isotopica degli elementi pesanti, con la quale elaborare ambiti tematici quali la certificazione d'origine dei prodotti alimentari e del legname e la caratterizzazione dei cicli idrici. Il Centro di Sperimentazione Laimburg si avvarrà di questa piattaforma per l'autenticazione e la certificazione d'origine dei prodotti alimentari. Il Centro di Sperimentazione Laimburg partecipa all'avvio dell'ambito scienze ambientali con un contributo di 170.000 euro.

I nostri laboratori che fanno parte del NOI Techpark:

  • Laboratorio di Microbiologia Alimentare
  • Laboratorio per Analisi Vino e Bevande
  • Laboratorio per Residui e Contaminanti
  • Laboratorio per Aromi e Metaboliti
  • Laboratorio per Analisi Terreni e Organi Vegetali
  • Laboratorio di Analisi Foraggi
  • Laboratorio di Analisi Sensoriale
  • Laboratorio di Fermentazione e Distillazione
  • Laboratorio per la Trasformazione di Prodotti Ortofrutticoli
  • Laboratorio per Prodotti Carnei
  • Settore Enologia